Ronago, volpe ferita vicino al fiume  Soccorsa da due giovani del paese
La volpe soccorsa e portata al centro veterinario di Vanzago

Ronago, volpe ferita vicino al fiume

Soccorsa da due giovani del paese

Un salvataggio in piena regola, sul posto è giunta un’ambulanza veterinaria

Salvataggio di una volpe, poco più di un cucciolo, in Val Mulini e forse si tratta proprio dell’esemplare ormai parte del paesaggio, avvistata quest’estate da tanti passanti, stupefatti perchè non scappa e sembra, a sua volta, interessata ai passaggi di esseri umani motorizzati e no. A volte, è stata notata in valle; a volte lungo la strada che porta in paese.

Come racconta Davide Brienza, il vicesindaco che ha partecipato alle operazioni, verso l’imbrunire di domenica, mentre passeggiavano con il cane lungo il fiume Faloppia, due giovani hanno notato sul greto il volpacchiotto ferito ed immobile.

«Ilaria Di Nuzzo e Saverio Ciceri, i nostri concittadini, se ne sono occupati subito – sottolinea Brienza - invece di procedere oltre, indifferenti: hanno chiamato il 112, numero dell’urgenza e dell’emergenza e l’operatore non li ha rimbalzati di qua e di là. Si è preso a cuore la segnalazione, ha provveduto ad inviare l’ambulanza veterinaria, la volpe è stata presa in carico e sarà portata nel centro di recupero dei selvatici a Vanzago».

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 31 agosto


© RIPRODUZIONE RISERVATA