Domenica 02 Marzo 2014

Salvò un uomo

Oscar a Fascendini

Luciano Fascendini

Vide un uomo che rischiava di affogare nel lago, davanti a villa Geno, nel gennaio dello scorsoanno. E non esitò a buttarsi per salvarlo.

Luciano Fascendini è un “eroe da Oscar”. Questo gesto coraggioso gli è valso un premio, ieri a Roma. Fascendini, che è capo reparto dei sommozzatori dei vigili del fuoco di Como, è infatti stato premiato con l’“Oscar per la sicurezza in mare”.

Fascendini è anche assessore di Mandello, dedicato a quelle persone o gruppi di soccorso che si sono impegnati in situazioni di estremo pericolo mettendo a repentaglio le proprie vite, gli è stato consegnato nella Capitale in occasione del Salone della Nautica “Big Blu”. Il salvataggio dell’assessore della giunta del sindaco di Mandello Riccardo Mariani risale quasi ad oltre un anno fa. Fascendini -che a Mandello è assessore delegato a Mandello al territorio, ecologia, ambiente, sicurezza e servizi cimiteriali -, era con un collega vigile del fuoco.

Avevano ricevuto la segnalazione di un uomo che stava affogando in apparenza senza sensi Fascendini capì subito che l’uomo nel lago, un cinquantaduenne, era ancora vivo. E si tuffò a salvarlo.

© riproduzione riservata