Sigarette in dogana, multe salatissime
È l’ufficio doganale della guardia di finanza della frontiera di Villa di Chiavenna-Castasegna a lanciare l’allarme

Sigarette in dogana, multe salatissime

La depenalizzazione del reato comporta sanzioni per chi sgarra che possono arrivare a 50mila euro. La guardia di finanza mette in guardia gli utenti.

Pacchetti di sigarette che possono costare carissimi. Basta un piccolo errore e le multe sono pesantissime. È l’ufficio doganale della guardia di finanza della frontiera di Villa di Chiavenna-Castasegna a lanciare l’allarme, dopo essere stata obbligata a comminare alcune sanzioni a malcapitati automobilisti “rei” spesso di essere stati solo un po’ superficiali.

Con il decreto legislativo dello scorso 15 gennaio, entrato in vigore alla fine dello stesso mese, sono stati depenalizzati un cospicuo numero di reati. Per i quali non è più prevista la multa sostitutiva del carcere, ma solo una sanzione amministrativa. In alcuni casi molto più pesante della precedente multa.

Tutti i particolari sull’edizione di venerdì 1 aprile de La Provincia di Sondrio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA