Domenica 29 Dicembre 2013

Terremoto: paura

a Napoli e in Campania

L’area interessata dalla scossa

Una forte scossa di terremoto è stata avvertita a Napoli, nella zona Nord. Su Twitter e su Facebook molti utenti l’hanno annunciata.

L’epicentro è stato localizzato fra le province di Benevento e Caserta, a 10.5 chilometri di profondità. Pochi minuti prima era stata avvertita nella stessa zona un’altra scossa, di magnitudo 2.7. Il sisma è stato avvertito in maniera netta e per diversi secondi anche nel Casertano e nel Salernitano. Notevole lo spavento con i muri e i lampadari che hanno ballato riportando la memoria indietro a quel 23 novembre del 1980. Presi d’assalto dalle chiamate i centralini dei Vigili del Fuoco. Già la notte scorsa, dopo le 2, l’Istituto di geofisica e Vulcanologia aveva localizzato un movimento tellurico magnitudo 2.6 e 2.4 al confine tra Irpinia e Sannio.

Secondo una prima verifica non ci sarebbero vittime o danni ingenti.

© riproduzione riservata