Venerdì 29 Agosto 2008

Torna la fiera di Sant’Abbondio
E la buona tavola diventa regina

I giorni a cavallo tra agosto e settembre vedono la convalle particolarmente affollata in fatto di manifestazioni. In piazza Cavour, la Fiera del libro e Parolario, poi il Palio del Baradello e ultima, ma non certo per importanza, la tradizionale Fiera di Sant’Abbondio, organizzata dal Comune per celebrare il santo patrono, che prende il via oggi, con il taglio del nastro previsto intorno alle 10. L’edizione 2008 dura un giorno in più rispetto al passato: nel complesso di via Regina si proseguirà infatti fino a martedì 2 settembre, con il lunedì dedicato, come sempre, alla Mostra zootecnica.
Diverse sono le novità. Accanto al tradizionale mercatino dei prodotti artigianali, all’apprezzata cucina del ristorante tipico lariano e alle diverse proposte dell’Associazione provinciale cuochi, quest’anno sono stati inseriti nel programma anche laboratori alimentari, lezioni di cucina e la possibilità di visitare la mostra dedicata alla regina longobarda Teodolinda. Torna, visto il successo delle passate edizioni, il concorso amatoriale di torte (per informazioni e iscrizioni: 031. 335. 0155, 031. 252. 528, cesare. ch@tele2. it) insieme alla tradizionale Mostra-concorso zootecnico. Da non dimenticare che la Fiera è anche occasione di divertimento, con giochi per i più piccoli, che avranno a disposizione anche una fattoria didattica e la possibilità di cavalcare i pony; la sera poi, per tutti, tanta musica per ballare».

a.cavalcanti

© riproduzione riservata