Torre Pianella, il progetto è fermo  Il Comune di Cantù: «Nessun segnale»
Uno dei rendering della torre di 12 piani da realizzare in zona Pianella

Torre Pianella, il progetto è fermo

Il Comune di Cantù: «Nessun segnale»

La trattativa privata tra immobiliare e proprietario dell’area si sarebbe bloccata. A spiegare la situazione è il vicesindaco: «La pratica non ha più avuto alcun seguito»

Per il momento non si farà: perché si è bloccato, il progetto della torre alta 12 piani in Pianella, tra via Crotto e via Vergani. Nonostante il parere preliminare di fattibilità comunicato dal Comune ai progettisti, la trattativa privata tra immobiliare e proprietario dell’area si sarebbe fermata.

Di certo, in municipio, da mesi, non si hanno più notizie sulla torre. Così riferisce il Comune di Cantù, attraverso il vicesindaco reggente e assessore all’Urbanistica Alice Galbiati, Cantù sicura, lista civica nella coalizione di centrodestra.

«Per quanto di mia conoscenza, l’immobile poi non è stato venduto: non entro nelle dinamiche private perché non mi competono. Dopo il rilascio del parere positivo preliminare, non abbiamo più saputo nulla. Quindi la pratica non ha avuto seguito. E ad oggi siamo sostanzialmente fermi. Così è», le parole del vicesindaco nelle scorse ore, al filo diretto del Comune con la città di Radio Cantù.

«Il progetto aveva fatto molto discutere - ricorda il vicesindaco - Però grazie a questa peculiarità di sviluppo in verticale, liberava l’orizzontale, e consentiva di recuperare degli spazi nelle quote di via Crotto e via Vergani come parcheggio su due piani».


© RIPRODUZIONE RISERVATA