Agente travolto dallo spacciatore  Ecco la foto del ricercato
MARIANO - Via Donati, la strada teatro dell’investimento del poliziotto

Agente travolto dallo spacciatore

Ecco la foto del ricercato

L’agente lo attendeva per arrestarlo, lui l’ha visto e lo ha investito

Caccia all’uomo di polizia e carabinieri. Il fuggitivo ricercato con l’accusa di tentato omicidio

Travolto volontariamente e mandato in ospedale in gravi condizioni da un presunto spacciatore a cui stava dando la caccia. Un poliziotto della squadra mobile di Lecco, impegnato assieme ai suoi colleghi in una serie di arresti per droga, è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell’ospedale Sant’Anna dopo che, ieri un quarto d’ora prima di mezzogiorno, è stato investito deliberatamente da un giovanissimo cittadino marocchino coinvolto in un’inchiesta per un giro di stupefacenti sul quale stava indagando la squadra mobile di Lecco.

Il giovane ricercato

Il giovane ricercato

Teatro dell’accaduto via Donati, nella zona periferica di Mariano Comense. Stando a una prima ricostruzione il giovane straniero ricercato si trovava al volante di un Seat Ibiza. Stava percorrendo via Donati in direzione di via San Carlo quando i due agenti in borghese, provenienti dal senso opposto, lo hanno bloccato. Il poliziotto rimasto ferito ha aperto la portiera dal lato del passeggero e ha intimato al conducente di scendere.

Questione di attimi, il marocchino ha inserito la retromarcia travolgendo con lo sportello ancora aperto l’agente. Il poliziotto, 33 anni, è stato trascinato per almeno per un paio di metri. L’auto dello straniero è stata ritrovata un’ora più tardi, abbandonata, in via Mazzini. Di nuovo una strada che porta verso Giussano, forse via di fuga di quello che oggi è a tutti gli effetti un ricercato che rischia un’incriminazione per tentato omicidio.

I servizi su “La Provincia” di sabato 1 ottobre 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA