Trepalle, muore in moto. Nuova tragedia
Livigno, sarà la polizia municipale a stilare un verbale dopo aver effettuato i rilievi d rito

Trepalle, muore in moto. Nuova tragedia

Livigno, un uomo di 34 anni è caduto sulla strada del Foscagno ed è andato a sbattere contro il guardrail

Non c’è stato nulla da fare. Quando i soccorsi sono giunti sul posto non respirava più. L’impatto contro il guardrail gli è stato fatale.

Il turista di Milano di 34 anni - forse uno dei tanti iscritti al motoraduno internazionale dello Stelvio -, stava scendendo lungo la strada che dal Foscagno porta a Livigno quando ha perso il controllo della sua moto di grossa cilindrata: una Ducati. Cosa sia successo di preciso per ora non è dato sapere. Sarà la polizia municipale - sul posto il comandante Domiziano Franzini - a stilare un verbale dopo aver effettuato i rilievi d rito.

A una prima ricostruzione pare che il motociclista stesse viaggiando a una velocità piuttosto elevata e giunto all’altezza di una semicurva - nei pressi della località La Rocca, vicino a una galleria mai entrata in funzione - non è riuscito ad affrontare la manovra di recupero della moto che - ormai spianata - è scivolata contro il guardrail, facendo volare oltre l’ostacolo il conducente. Sull’asfalto nessun segno di frenata.

L’incidente si è verificato pochi minuti prima delle 11 di questa mattina, su una strada abbastanza trafficata, ma nonostante questo non ci sono testimoni oculari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA