Mercoledì 17 Luglio 2013

Uccise Beatrice Papetti

Il pirata abita in Brianza

Beatrice Papetti

Sette giorni dopo l’uccisione di Beatrice Papetti, la 16enne travolta in bici da un pirata della strada a Gorgonzola (Milano) è stato il responsabile, El Habib Gabardi, marocchino di 39 anni, operaio residente a Roncello in Brianza, a costituirsi. L’uomo si era già preoccupato nascondere la sua auto - un Peugeot Ranch blu metallizzato - nel garage di un amico. Alle 22 di ieri sera, però, s’è presentato insieme al suo legale: ’’I rimorso è stato troppo forte, alla fine non l’ho più sopportato”.

I carabinieri avevano in mano alcuni fotogrammi dell’auto del pirata della strada, ripresi a sette chilometri di distanza dal luogo dell’incidente, in viale Brianza, a Cambiago. Dopo aver controllato oltre seicento autovetture simili alla descrizione del veicolo che ha ucciso la giovane Beatrice, il cerchio dei militari si è stretto attorno all’uomo che, dopo sette giorni dalla tragedia, ha deciso di costituirsi.

© riproduzione riservata