Ucciso e fatto sparire nei boschi  La polizia cerca tracce di sangue
La polizia scientifica ha effettuato dei rilievi in un ristorante della Brianza comasca (Foto by FOTO ARCHIVIO)

Ucciso e fatto sparire nei boschi

La polizia cerca tracce di sangue

Sopralluogo della scientifica in un ristorante della Brianza comasca

Deiana attirato in un locale e ammazzato. Poi sepolto nella Bassa

Valigette in alluminio piene di reagenti chimici, provette, tamponi. E poi macchine fotografiche, luci blu per esaltare il luminol. I detective della squadra mobile di Como sono convinti di aver trovato il luogo dove Salvatore Deiana, sei anni fa, è stato attirato con un inganno e ammazzato. E, ieri pomeriggio, si sono presentati con un decreto firmato dal pubblico ministero Massimo Astori e, con i colleghi della scientifica, hanno passato al setaccio un bar ristorante della Brianza Comasca, nel bel mezzo dei luoghi scelti dalla ’ndrangheta come sede delle loro locali.

Tutti i dettagli su La Provincia in edicola martedì 20 gennaio


© RIPRODUZIONE RISERVATA