Un compleanno vip  Guido Taroni invita tutti  I regali? A Simpatia
Guido Taroni compie 31 anni il 17 dicembre, la festa è il 16

Un compleanno vip

Guido Taroni invita tutti

I regali? A Simpatia

ValmoreaKaraoke e mercatino beneficio per i 31 anni del fotografo erede di Luchino Visconti «Io sono stato fortunato voglio aiutare gli altri»

Guido Taroni, modello, fotografo, pronipote di Luchino Visconti, compirà 31 anni il prossimo 17 dicembre. Le sue feste, a Milano, sono attese come il Natale. Si balla, si canta, ci si diverte e si finisce immortalati sulle riviste di gossip. Di solito partecipano solo i suoi amici e le sue amiche, che però sono tutti very important people del mondo delle moda, dello spettacolo, dell’imprenditoria.

Quest’anno invece la festa, domenica 16 dicembre, all’Apollo Club di Milano è aperta a tutti. Prezzo simbolico di 15 euro (con drink ovvio) e tutti i soldi raccolti donati in beneficenza a Simpatia, Cooperativa Sociale di Valmorea che si prende cura dei disabili in tutto il territorio .

Di persona

Gli inviti li fa Guido in persona: «L’idea è quella di far del bene divertendosi. Spero così di puntare l’attenzione sull’attività straordinaria di questo centro e sulla professionalità, sulla costante ricerca e sull’amore che dipendenti e volontari ci mettono». Guido ha un profilo instagram con quasi 60mila followers. Oltre a pubblicare i suoi lavori e le foto dei suoi viaggi ha una passione per il canto. Con grande ironia si esibisce spesso nella riedizione di classici. Il suo pubblico è entusiasta. «Hanno iniziato a chiedermi se potevamo incontrarci e allora ho pensato di invitare tutti alla festa che si terrà all’Apollo Club di Milano, un locale bellissimo di una amica cara». Ovvio, alle feste si arriva con dei regali, Guido ha deciso che non li vuole, o meglio: «Ho pensato che sono stato fortunato nella vita e anche chi sarà alla mia festa è in una posizione privilegiata come me. Allora ho voluto far ricadere un po’ di questa fortuna su chi non è stato fortunato come noi e ho chiesto a tutti di tramutare il regalo in donazioni libere al centro Simpatia». Si potrà donare infatti anche durante tutto il corso della festa. Il centro Simpatia Guido lo conosce molto bene: «Frequento il centro Simpatia quando sono bambino. La mia carissima amica Teresa Saibene ha un fratello, Martino, che da giovane ha avuto un incidente. Il papà, Gerolamo Saibene , (presidente della Coperativa da 25 anni ) insieme a un gruppo di amici nel 1989 fonda Simpatia con lo scopo di offrire una residenza a soggetti con gravi o gravissime limitazioni alla loro autonomia funzionale» .«Il segreto del Simpatia è costituito dalle tecnologie che vengono messe al servizio dei disabili - spiega ancora Taroni -. Un ragazzo che può muovere solo gli occhi, tramite la tecnologia offerta dal centro è riuscito a scrivere un libro, ognuno viene aiutato con una tecnologia creata apposta per lui. Molti ospiti sono stati guidati al reinserimento in case domotiche dove la tecnologia facilita la loro vita. Questo restituisce ottimismo alle persone e cambia le prospettiva delle loro vite»

Messaggio positivo

Questi ragazzi vogliono positività e per questo Guido ha pensato alla festa. L’idea è piaciuta tantissimo alla direttrice Irma Missaglia e al referente del polo tecnologico Nicola Liboni. Quindi riassumendo, chi vuole andare alla festa può presentarsi direttamente a partire dalle 16.30 del 16 dicembre all’Apollo club di Milano in via Giosuè Borsi 9\2 e comprare i biglietti in loco. Seguendo Guido su instagram (@guidotaroniphotographer) si potranno avere maggiori informazioni sull’evento. Durante la festa oltre al karoke ci sarà una vendita straordinaria di oggetti e pezzi di design, gioielli e arredamento, tutto in vendita a prezzi simbolici sempre per raccogliere più fondi. «Questo è il regalo più bello - conclude Guido - vedere i ragazzi che sorridono quando una nuova tecnologia li aiuta a fare qualcosa che non riuscivano a fare. Perciò venite alla mia festa, siete tutti invitati».


Anna Savini Giornalista

© RIPRODUZIONE RISERVATA