Giovedì 12 Giugno 2014

Oggi lo sciopero dei treni
A rischio le corse ex Fs

Oggi venerdì 13 giugno 2014 le organizzazioni sindacali FILT-CGIL, FIT-CISL, UILT-UIL, UGL-Trasporti e Fast-Ferrovie hanno indetto uno sciopero dalle ore 9.00 alle ore 17.00, che potrebbe coinvolgere il personale della Rete Ferroviaria Italiana RFI Spa.

Il servizio Trenord sulle linee RFI (Ferrovie dello Stato), potrà pertanto subire ritardi, variazioni di percorso e cancellazioni. Sono possibili ripercussioni sia prima dell’inizio dello sciopero che dopo la sua conclusione. Non dovrebbero invece esserci problemi sulla rete di Ferrovie Nord, quindi lungo la Milano-Saronno-Como, Milano-Asso e Milano-Saronno-Varese-Laveno.

Sono possibili ripercussioni anche sulle linee Suburbane S1, S2, S4, S9 e S13 e sul Malpensa Express (per le tratte Milano Centrale - Milano Porta Garibaldi - Milano Bovisa).

Lo sciopero (dalle 9. alle 17) non interessa le fasce orarie di garanzia (dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21). circoleranno i treni che giungeranno a destinazione entro un’ora (10.00) dall’inizio dello sciopero.

Si invitano i viaggiatori a prestare la massima attenzione agli annunci sonori diffusi nelle stazioni e alle indicazioni presenti sui monitor. Per ulteriori informazioni sono a disposizione il Contact Center Trenord 02-72.49.49.49 (attivo tutti i giorni dalle 7.00 alle 21.00), gli account Twitter delle diverse direttrici e i My Link Point presenti nelle stazioni di Milano Porta Garibaldi (lunedì - domenica dalle 6.45 alle 20.45), Milano Cadorna (lunedì - venerdì dalle 7.00 alle 20.00; sabato dalle 8.00 alle 20.00; domenica e festivi dalle 8.30 alle 16.00) e Saronno (lunedì - venerdì dalle 7.00 alle 19.30).

© riproduzione riservata