Veniano, nuovo raid. Divelto l’autovelox
Uno dei due apparecchi per il controllo della velocità collocati sul territorio di Veniano

Veniano, nuovo raid. Divelto
l’autovelox

Ribaltato l’apparecchio sulla provinciale per Mozzate dopo i casi di Solbiate e Guanzate

La “banda dei prevelox” non si ferma e colpisce ancora. Dopo i raid prenatalizi ai prevelox installati a Solbiate e Guanzate la banda ha colpito in uno dei Comuni pioneri, tra i primi a posizionare un paio d’anni fa i rilevatori di velocità e che aprì la strada ad altri enti locali che lo seguirono a ruota. Nel mirino natalizio, il 23 sera è finito anche il prevelox posizionato sulla provinciale per Mozzate, all’altezza del bar S. Lorenzo.

Nel frattempo i vigili sono tornati ad usare l’autovelox mobile in sostituzione degli odiati armadietti antivelocità.

Tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA