Via libera ai seggiolini salva bebè  «Eviteremo tragedie inaccettabili»
I seggiolini salva bebè

Via libera ai seggiolini salva bebè

«Eviteremo tragedie inaccettabili»

La Commissione Trasporti della Camera ha approvato il disegno di legge che prevede l’obbligo di montare sistemi con dispositivi acustici che rivelino la presenza del bambino a bordo dell’auto. Il provvedimento passerà al Senato per il varo definitivo.

Un segnale luminoso e uno acustico avviseranno i genitori della presenza del bambino in auto anche quando si spegne la macchina, così da evitare che i bimbi vengano dimenticati dentro l’abitacolo. Un piccolo dispositivo che può salvare tantissime vite.

«Sono davvero felice che la Camera dei Deputati abbia approvato un provvedimento che sin dall’inizio della legislatura mi ha visto in prima linea con la presentazione di un disegno di legge apposito - dichiara la senatrice bergamasca Alessandra Gallone, vicepresidente del gruppo di Forza Italia a Palazzo Madama -. Introdurre l’obbligo di dispositivi di sicurezza nei seggiolini è una battaglia di civiltà che servirà ad evitare nuove tragedie inaccettabili e intollerabili. Da mamma e da legislatore ritengo che qualsiasi supporto tecnologico utile a salvaguardare la vita dei nostri figli debba essere utilizzato con grande convinzione. Aspettiamo che la proposta di legge arrivi in Senato per chiudere e approvare definitivamente questo provvedimento voluto fortemente da Forza Italia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA