«Ad Agrinatura  le eccellenze  della nostra terra»
A misura di famiglie: Agrinatura è una delle rassegne più apprezzate da comaschi e lecchesi (Foto by Foto Bartesaghi)

«Ad Agrinatura

le eccellenze

della nostra terra»

Si è aperta la fiera del settore primario. «Priorità alla difesa della qualità dei prodotti locali»

«La natura è ormai diventata economia. Un aspetto fondamentale per il territorio e lo deve restare». Così ha aperto la diciottesima edizione di Agrinatura ieri il presidente di Lariofiere Giovanni Ciceri, accanto al direttore Silvio Oldani.

Nessuna paura di puntare sul fascino del mondo rurale e sul divertimento, anzi sottolineata l’importanza del gusto di stare insieme. Ma dall’inaugurazione è emerso prima di tutto il valore del connubio fra tradizione e innovazione.

Una fiera che mostra il risultato del lavoro di questi anni e traccia quello del futuro. Tra le istituzioni presenti, le due Camere di commercio di Como e Lecco, rappresentate da Fortunato Trezzi, fresco di conferma da presidente di Coldiretti interprovinciali. Camere che – ha affermato Trezzi – credono ciecamente e supportano Agrinatura. «I visitatori che presenziano sono la testimonianza di quanto questo mondo rurale sia diventato smart land – ha detto ancora il presidente – Il mondo agricolo porta il suo patrimonio di sostenibilità e rispetto del territorio, dal cui legame non può prescindere». Ciò passa dal lavoro svolto dagli agricoltori, come da quello dei parchi, che anche quest’anno sono presenti e mandano il loro messaggio da Lariofiere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA