Cambia l’insegna       del discount       Salvi i dipendenti
Ieri l’inaugurazione del negozio a Consiglio di Rumo

Cambia l’insegna
del discount
Salvi i dipendenti

A Gravedona inaugurato il punto vendita di Penny Market che ha preso il posto di Leader Price

Chiude il Leader Price ma apre Penny Market. Il supermercato della catena francese inaugurato nell’agosto 2019 a Consiglio di Rumo ha già concluso la propria esperienza, ma all’entrata dell’edificio è comparsa l’insegna Penny, importante soprattutto per i dieci dipendenti che vi lavoravano.

«Com’è nella filosofia della nostra catena – assicura l’ufficio stampa dell’azienda – i dipendenti già in forza verranno tutti confermati e, in seguito, assumeremo nuovo personale. Sul numero esatto non possiamo essere più precisi ora». Con l’acquisizione degli spazi ex Leader Price di Gravedona ed Uniti, Penny Market arriva a 94 punti vendita in Lombardia, mentre a livello nazionale è presente con oltre 400 supermercati. Non si ferma, insomma, la crescita del brand, che sostenuto dal gruppo Rewe conferma da qualche anno un forte tendenza a rinnovarsi e consolidarsi sul territorio, puntando soprattutto su macelleria e gastronomia servita. Nelle città l’azienda ha già consolidato servizi come l’home delivery, sostenuto da innovazione, tecnologia e un approccio sostenibile, mentre Consiglio di Rumo rappresenta una sfida in una località a forte transito turistico internazionale.

«Il nuovo Penny Market che apre a Gravedona ed Uniti è il primo punto vendita della catena sulla sponda comasca del Lario – sottolinea la nota dell’ufficio stampa – . Qui, in base ai nostri rilevamenti, mancava un’offerta di tipo discount e lo store aperto lungo la statale 340 riveste notevole importanza come collegamento tra Alto Lario, Valchiavenna, Valtellina e Svizzera. Il supermercato ha una superficie di 700 metri quadrati di vendita e si rivolgerà soprattutto alla clientela di Gravedona ed Uniti e dei comuni contermini. Una sfida, si diceva, perché nelle immediate vicinanze sono già presenti altri due consolidati supermercati, tra cui quello di Iperal. Penny punterà sui prodotti italiani, valorizzando il territorio e le eccellenze locali: «Lo spazio macelleria punta sulla qualità della carne italiana, il pane verrà sfornato caldo tutti i giorni e ci saranno inoltre una vasca dedicata al pesce fresco e una alla pasticceria – comunicano i responsabili – . L’attuale assortimento di oltre 2.500 referenze punta sui prodotti regionali di qualità, presenti per più del 75% del totale, in un interessante mix tra private label e top brand, a cui si associa una funzionale selezione non-food».

Penny Market, discount alimentare del gruppo Rewe, è uno dei gruppi commerciali leader sul mercato tedesco ed europeo nel settore della grande distribuzione organizzata. In Italia l’insegna è stata introdotta nel 1994 e ha introdotto nel mondo del discount la formula “assortimento di qualità e marca a prezzi contenuti”. A livello nazionale è presente con oltre 400 punti vendita. 4.300 i dipendenti complessivi, di cui il 70% donne.


© RIPRODUZIONE RISERVATA