Chiasso: Centro ovale  Un altro piano si svuota
Chiasso - Il centro Ovale

Chiasso: Centro ovale

Un altro piano si svuota

Rimangono, per ora, tre affittuari. Questo in attesa che prenda corpo il piano di rilancio da poco studiato, che, passa dalla trasformazione del Centro Ovale in Aurum Gate

Anche l’ultimo inquilino che era rimasto al secondo piano del Centro Ovale di Chiasso ha gettato la spugna: nel fine settimana scorso ha abbandonato l’emporio di via Chiesa lo snack bar, che era l’unico esercizio pubblico della struttura. Con questa partenza, salgono a tre i piani del grande magazzino senza più occupanti, ossia il secondo, il terzo e il quarto.

Rimangono, per ora, tre affittuari, un centro di bellezza e un negozio di abbigliamento femminile al pianterreno e un altro marchio della moda al primo piano. Questo in attesa che prenda corpo il piano di rilancio da poco studiato, che, passa dalla trasformazione del Centro Ovale in Aurum Gate, cioè uno shopping center del lusso con degli spazi gestiti da orologiai e altri dedicati alla creazione, produzione e vendita di gioielli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA