«Così la Svizzera taglia il lavoro dei frontalieri»
1 Preoccupazione per i lavoratori italiani in Ticino2 Luca Fonsdituri3 Carlo Maderna

«Così la Svizzera taglia
il lavoro dei frontalieri»

Superfranco, finti part-time e indennità ridotte

Non ci sono soltanto le aziende svizzere che ora, con il superfranco, propongono paghe più leggere ai frontalieri italiani.

Gli episodi, si scopre, si moltiplicano. C’è il lavoratore metalmeccanico italiano che, all’improvviso, ha perso anzianità e indennità varie. O la finta riduzione dell’orario. Per scoprire invece che le ore restano le stesse e scende invece lo stipendio.

Tra i casi più strani, anche il passaggio improvviso di un lavoratore, da un giorno all’altro, da full time a part time. A subire le novità sono sempre gli stessi, ovvero i lavoratori italiani. E sono proprio i sindacati comaschi a denunciare apertamente il problema e a parlare di discriminazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA