Venerdì 09 Gennaio 2009

Emergenza gas, tutto pronto
per la ripresa delle forniture

La missione di osservatori Ue, arrivata in Ucraina poco dopo le 13, ha cominciato a lavorare monitorando la centrale di smistamento del gas di Uktransgas a Kiev. Lo certifica la Commissione europea in una comunicato, sostenendo che "ci sono tutte le condizioni concordate tra l'Unione europea, la Russia e l'Ucraina per l'immediata ripresa delle forniture di gas dalla Russia destinate ai consumatori europei".


 «Tutte le condizioni concordate tra l'Ue, la Russia e l'Ucraina sono soddisfatte», permettendo così «un'immediata ripresa delle forniture di gas dalla Russia destinate ai consumatori europei»: lo afferma in una nota la Commissione Ue, confermando come «il team di osservatori Ue è arrivato oggi in Ucraina» e «ha cominciato a lavorare nella centrale Uktransgas a Kiev».

s.casiraghi

© riproduzione riservata

Tags