Gli alberi di Como  per il Natale  di Roma e Milano
L’albero di Roma all’Altare della Patria

Gli alberi di Como

per il Natale

di Roma e Milano

Nuovo incarico a Rattiflora. Da oggi i lavori di allestimento nelle piazze delle due città

Hanno viaggiato tutta la notte i due alberi di Natale che da oggi svetteranno in piazza Venezia a Roma e in Piazza Duomo a Milano. Il prestigioso incarico è stato riconfermato a Rattiflora, realtà lariana apprezzata a livello internazionale nel floral e nel garden design.

Ventiquattro metri

«È cambiata la Giunta Comunale, è arrivato un nuovo sindaco, ma il rapporto di fiducia si è talmente consolidato negli anni che è stato affidata ancora a noi la fornitura dell’abete che illuminerà la capitale- dichiara con orgoglio Federico Ratti alla guida con la cugina Erica dell’azienda di Grandate- Si tratta di una maestoso esemplare normanniano, conifera originaria del Caucaso, alto 24 metri, dal peso di oltre 60 quintali, con una circonferenza di tronco alla base di 80 centimentri».

Dopo una lunga e intensa ricerca, partita già prima dell’estate, l’albero è stato trovato in un vivaio comasco. Ci sono voluti 6 giorni per piegare delicatamente le oltre 250 fronde.

«Alcuni rami, per mantenere le caratteristiche specifiche dell’abete, e consentire un trasporto sicuro che rispettasse le misure imposte dalla legge, sono stati potati e numerati secondo una tecnica studiata ad hoc, eseguita in sede di taglio- spiega Ratti- I rami sono stati quindi piegati sul tronco prima di affrontare il lungo viaggio, di oltre 800 chilometri. Verranno riattaccati durante il montaggio che inizierà stamattina, all’opera 20 professionisti specializzati. Si tratta di un’operazione molto delicata, per completarla ci vorrà almeno una settimana, lavorando giorno e notte. L’abete verrà decorato con 800 bocce color oro, argento, rosso, champagne e illuminato con 100mila lucine a led. Come da tradizione, verrà acceso dal sindaco della Città Eterna l’8 dicembre, giorno dell’Immacolata».

Terzo anno

E di Rattiflora, per la terza volta, è anche l’albero di Natale che sta per arrivare in piazza Duomo a Milano.

«Quest’anno l’incarico ci è stato assegnato in ritardo poiché il bando del Comune è andato deserto in prima istanza- evidenzia il flower designer - E, successivamente, solo due sponsor si sono offerti di coprire i costi. Come spesso succede nel nostro lavoro, abbiamo deciso di accettare una sfida contro il tempo, una prova davvero difficile anche per il nostro staff, forte di una lunga esperienza».

Per il capoluogo lombardo è stato scelto un abete pinsapo di 26 metri, maestoso nella forma e nei volumi, con una chioma rigogliosa. La pianta proveniente da un vivaio in provincia di Varese, era già destinata all’abbattimento. Oggi verrà issata in piazza Duomo alle prime ore dell’alba e abbellita con 800 sfere , fiocchi e 85mila luci fornite da Blunotte, altro leader del territorio. «Ho pensato di creare un team tutto “lacustre”, con un portfolio di eventi di altissimo livello, brand ambassador del made in Como in Italia e nel mondo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA