Holcim, raggiunto l’accordo  Esuberi scesi da 73 a 59
Como presidio lavoratori Holcim davanti alla Prefettura (Foto by Carlo Pozzoni)

Holcim, raggiunto l’accordo

Esuberi scesi da 73 a 59

Ma dovrebbero calare ancora: un anno di cassa per 130 lavoratori

Raggiunto l’accordo alla Holcim nella giornata di oggi.

«Dopo ripetuti incontri in sede aziendale finalizzati alla definizione di un accordo sindacale di cassa integrazione straordinaria per crisi che dal 1 ottobre 2016 al 30 settembre 2017 coinvolgerà 130 lavoratori (80 per Holcim e 50 per aggregati) su un totale di 213 (113 e 100) dipendenti - spiegano i sindacati - in data odierna presso gli uffici Arifl di Regione Lombardia, è stato siglato un accordo che soddisfa gran parte delle nostre richieste».

Primo obiettivo raggiunto: l’abbattimento del numero di esuberi dichiarati che sono passati dai 73 a 59: numero che comunque dovrebbe essere ulteriormente ridotto .

Contestualmente verrà aperta una procedura di mobilità non oppositiva in cui è inserito un piano sociale a favore di tutti i lavoratori coinvolti, spiegano ancora i sindacati


© RIPRODUZIONE RISERVATA