Il grafene pulisce l’ambiente  Inaugurate le unità mobili
Uno dei container lanciati oggi da Directa Plus

Il grafene pulisce l’ambiente

Inaugurate le unità mobili

A Lomazzo via a una nuova, importante azione di Directa Plus, la start up ormai diventata azienda a tutti gli effetti

L’ambiente ringrazia il grafene e le nanotecnologie. Directa Plus ha inaugurato questa mattina le prime Grafysorber Decontamination Unit: efficaci per gestire le emergenze ambientali

Giulio Cesareo, Ceo di Directa Plus ha spiegato:«“Con la nostra unità mobile siamo in grado di intervenire tempestivamente e in modo economico ed ecologico per decontaminare le acque in caso di sversamenti accidentali».

Tre le prime Grafysorber Mobile Decontamination Unit presentate questa mattina. Si tratta di fatto di container che hanno al loro interno un macchinario in grado di produrre il grafene necessario per depurare le acque contaminate direttamente sul luogo di un’emergenza ambientale. «Un grande passo avanti per decontaminare le acque in modo tempestivo e efficace, che oltretutto permette di abbattere i costi di trasporto del grafene G+ richiesto per l’intervento. Grazie alla Grafysorber Mobile Decontamination Unit siamo in grado di essere velocemente sul luogo dell’emergenza con una soluzione davvero risolutiva», spiega Cesareo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA