Made Expo, l’edilizia  può crescere con l’estero

Made Expo, l’edilizia

può crescere con l’estero

Ieri presentata la fiera che chiamerà anche dodici eccellenze comasche. Con preoccupazione per il settore, ma speranza per l’innovazione e i mercati stranieri

Estero e innovazione: il mondo attorno alle costruzioni, dall’architettura al design, sfila a Made Expo, la fiera biennale che si svolgerà dal 18 al 21 marzo ed è stata presentata ieri alla Triennale. Con un doppio monito, del presidente di Federlegno Roberto Snaidero e del presidente di Confindustria Giorgio Squinzi. Il nuovo continua a calare, la ristrutturazione offre ossigeno. Bisogna puntare sull’internazionalizzazione, come si farà alla fiera di Milano. E anche sulla ricerca continua.

Dai leader delle associazioni anche un appello al Governo: «Presto una vera politica industriale, perché la situazione è drammatica, specialmente per l’edilizia».

Dodici le eccellenze comasche che parteciperanno alla fiera.

OGGI UNA PAGINA SUL GIORNALE


© RIPRODUZIONE RISERVATA