Packaging sostenibile        A Como la vaschetta        riciclabile al 100%
La vaschetta in cartoncino sviluppata da Smurfit Kappa

Packaging sostenibile

A Como la vaschetta

riciclabile al 100%

Premio Conai a Smurfit Kappa di Orsenigo per la prima confezione interamente in cartoncino. «L’obiettivo: entro il 2030 emissioni tagliate del 55%»

Sostenibilità: Smurfit Kappa premiata da Conai per una soluzione di packaging a basso impatto.

Il Consorzio Nazionale Imballaggi ogni anno premia le aziende che si sono distinte per l’eco-design del packaging, 326 i progetti che hanno partecipato all’edizione 2021 (il 13% in più rispetto allo scorso anno), che secondo i calcoli di Conai hanno conseguito un’effettiva riduzione dell’impatto ambientale degli imballaggi: -28% di emissioni di anidride carbonica in atmosfera, -21% di energia, -10% di utilizzo di acqua.

Il progetto comasco

Smurfit Kappa, multinazionale del packaging a base carta, è stata premiata per due progetti uno dei quali creato nello stabilimento di Orsenigo dove è stato realizzato il vassoio ecosostenibile per i funghi dell’azienda agricola Porretta di Colle Spina, Labico (Roma). Il prodotto rientra nella linea Safe&Green, brand dedicato alla gamma di vaschette a base carta certificate per contenere prodotti alimentari. Il packaging vincitore è stato appositamente creato per “Le Ghiottone del Contadino”, la prima confezione di funghi ecosostenibile in Italia, realizzata in cartoncino teso riciclabile al 100% che ha sostituito le precedenti vaschette in polistirolo.

Le vaschette della linea Safe&Green sono progettate su misura per le specifiche esigenze del prodotto, della supply chain e del marketing, realizzate in carta riciclabile possono essere chiuse con carta stampata, carta glassine o plastica non stampata.

«I premi ricevuti da Conai sono una conferma del nostro approccio verso la clientela e verso l’ambiente che sentiamo come una grande responsabilità – commenta Gianluca Castellini ceo di Smurfit Kappa Italia - Grazie all’iniziativa Better Planet Packaging e ai target che il Gruppo ha fissato, ridurremo le emissioni di Co2 del 55% entro il 2030 per azzerarle entro il 2050. Un obiettivo ambizioso che ci impegniamo a raggiungere grazie anche ai clienti, uniti a noi in questo percorso».

L’altro riconoscimento

L’altro progetto firmato da Smurfi Kappa premiato da Conai è stato quello studiato e realizzato nello stabilimento veneto di Susegana (Treviso) per l’innovativo packaging creato per il gruppo BSG che produce caldaie.

I designer hanno progettato una soluzione mirata a eliminare completamente gli inserti in polistirolo che normalmente si trovano all’interno della confezione per bloccare la caldaia alle estremità: al posto dei due interni protettivi in Eps sono stati creati incastri di cartone fustellato 100% riciclabile e composto al 100% da materiale riciclato.

Tra le altre innovazioni di eco-design premiate da Conai: pallet in plastica riciclata completamente tracciabili in modo da ottimizzarne il ritiro per il riutilizzo; grucce di esposizione per il 70% in plastica riciclata, ridotte in peso e in ingombro; flaconi di detersivo per il 25% in plastica riciclata che sostituiscono il colorante per essere facilmente selezionabili per l’avvio a riciclo; cassette in plastica per il pane con sponde abbattibili, riparabili e riciclabili; nuove buste in poliaccoppiato a prevalenza carta 100% riciclata più facili da trasportare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA