Renzi tifa Como dalla Cina  «Bravi, portate eccellenza»
Selfie Renzi Amura in Cina (Foto by Marilena Lualdi)

Renzi tifa Como dalla Cina

«Bravi, portate eccellenza»

A poche ore dalla comparsa a Cernobbio, il premier vola a Shanghai e incontra l’Accademia Galli. Ci scappa pure il Selfie

Renzi da Cernobbio a Shanghai, parlando comunque di Como. E bene.

L’Accademia Galli esordisce a Shanghai con un incontro d’eccezione: quello con il premier. E si porta a casa un incoraggiamento prezioso (anche sotto forma di selfie).

La finalità del viaggio è mostrare la forza del made in Como e il suo futuro. Ieri si è cominciato alla Power Station of Art, prima sede di Expo Shanghai, con l’incontro delle Accademie con corsi di laurea di Arte contemporanee. Poi alla conferenza alla Tongji University, dove Renzi ha parlato agli imprenditori italiani.

I comaschi non si sono fatti sfuggire l’occasione e hanno avvicinato il premier. Non solo per la foto di rito: «Abbiamo accennato a Como - afferma Salvatore Amura - e Renzi era contento che una grande realtà del made in Italy, come il nostro Ied, potesse raccontare la bellezza del nostro saper fare, della moda e del design elegante per il mondo». Non solo: «Gli è piaciuto anche vedere che Como è in prima fila in questa nuova rappresentazione in Cina, Paese fondamentale, delle cose positive con il nostro valorizzare i giovani e il talento».

Durante l’intervento di Renzi, Amura ha anche girato un video. Oggi l’Accademia è ospite al prestigioso istituto Siva.

I DETTAGLI SUL GIORNALE


© RIPRODUZIONE RISERVATA