Mercoledì 14 Maggio 2014

Ristorni e segreto bancario

Borradori: «Niente tensioni»

Il sindaco Borradori

Dal sindaco di Lugano segnali di distensione. Invita i consiglieri di Stato a valutare con attenzione la questione del blocco dei ristorni: «Questione delicatissima. Bisogna evitare prove di forza».

Né lo impensierisce l’addio al segreto bancario: «La professionalità continuerà a essere uno dei capisaldi».

L’INTERVISTA SUL GIORNALE DI OGGI

© riproduzione riservata