Sca, presidio sotto la pioggia
Il presidio questa mattina in via Cecilio

Sca, presidio sotto la pioggia

Da questa mattina i lavoratori in cerca di risposte in via Paoli: a rischio 154 posti

Questa mattina presidio sotto la pioggia per i lavoratori della Sca. In via Cecilio è scattata la protesta, sotto la pioggia. Sciopero e presidio.

La scorsa settimana è passato senza dare risposte e si è passati alla decisione dello sciopero, anche se alcuni dipendenti sono entrati a lavorare.

Nessuna novità finora per quanto riguarda il futuro dell’azienda: dopo il blocco improvviso della trattativa per la cessione di tutti i compendi aziendali di Sca ad Idea Uno srl, altra grande concessionaria Mercedes operativa in Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta, i 154 lavoratori non sanno se l’azienda potrà continuare ad esistere o se invece si ritroveranno senza impiego. A rischio ci sono lavoratori di 13 filiali dislocate tra Lombardia ed Emilia Romagna: 3 le sedi comasche (Como, Cantù e Mariano Comense per un totale di 74 lavoratori), due quelle in provincia di Lecco (Valmadrera e Merate) ed una a Berbenno, in provincia di Sondrio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA