Albavilla, protezione civile cuore d’oro  Pulite le tombe e sistemati i cimiteri
Alcuni dei volontari della protezione civile mentre sistemano il cimitero di Carcano (Foto by Stefano Bartesaghi)

Albavilla, protezione civile cuore d’oro

Pulite le tombe e sistemati i cimiteri

Una ventina di volontari hanno esaudito le richieste dei familiari che da oltre una settimana non possono visitare i loro cari

Il gesto, da cuore grande, non sarà dimenticato. Non solo perché sarà ripetuto con altre iniziative, ma perché ha saputo cogliere l’apprensione e la preoccupazione di quanti sono soliti recarsi quotidianamente o quasi al cimitero in visita ai familiari. Una sistemata alla tomba e ai fiori, il ricordo accompagnato da un pensiero. Proprio perché i cimiteri sono tra i luoghi più frequentati sono stati tra i primi a essere chiusi al pubblico, e aperti solo a una ristrettissima cerchia di familiari per la tumulazione dei defunti. Tranne sabato 28 marzo 2020, quando ottenuto il via libera del Comune, una ventina di volontari della protezione civile di Albavilla ha fatto tappa in mattinata al cimitero di Carcano e nel pomeriggio in quello del capoluogo. Non sono mancati momenti di commozione al momento di esaudire le richieste di quanti, sapendo dell’iniziativa, hanno affidato un mazzo di fiori da deporre o hanno chiesto di dare un’occhiata alla tomba affinché tutto fosse in ordine. Annaffiatoi e strofinacci alla mano, i volontari hanno fatto il possibile e di più, per dare concretezza alle richieste. Nel pomeriggio il parroco don Paolo Vesentini ha raccolto i presenti in un momento di raccoglimento.

Ampio servizio su La Provincia in edicola domenica 29 marzo 2020


© RIPRODUZIONE RISERVATA