Alserio, rapinano nonno

puntandogli il coltello alla gola

È successo nella zona industriale, a confine con Anzano del Parco. L’anziano fermato con lo stratagemma della carrozzeria danneggiata. Bottino di 40 euro

Alserio, rapinano nonno puntandogli il coltello alla gola
L’uomo è stato rapinato con un coltello da due sconosciuti a bordo di un’Audi
(Foto di Archivio)

Prima gli hanno tirato uno o più sassi contro la carrozzeria, poi lo hanno inseguito e una volta riusciti a fermarlo lo hanno minacciato puntandogli il coltello alla gola per rapinare quanto avevano nel portafoglio: 40 euro. È successo ad Alserio, nella zona industriale a confine con Anzano del Parco, con vittima un uomo di 80 anni che aveva appena portato la nipote a scuola. L’inquietante episodio ha visto protagonisti anche i due sconosciuti, che a bordo di un’Audi scura hanno agito mettendo in pratica quella che sembra essere una tecnica consolidata. Prima hanno lanciato dei sassi contro la carrozzeria del veicolo del nonnino che è poi stato “convinto” ad accostare. Ma non c’era alcun incidente o danneggiamento da segnalare, ma una rapina da mettere a segno per mettersi in tasca pochi euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}