Asso, cerca metalli e trova una bomba  Gli artificieri la fanno brillare a Scarenna
Gli artificieri arrivati da Cremona e la polizia locale a Scarenna (Foto by Stefano Bartesaghi)

Asso, cerca metalli e trova una bomba

Gli artificieri la fanno brillare a Scarenna

Il proiettile calibro 105 da mortaio della Seconda guerra mondiale intercettato con un metal detector

Un proiettile inesploso calibro 105 è stato fatto brillare nella mattinata di giovedì 21 gennaio nella piana di Scarenna dagli artificieri del Decimo Reggimento Genio Guastatori di Cremona, supportato dalla Croce Rossa militare, dai carabinieri e dalla polizia locale di Asso. Si tratta di un proiettile della Seconda guerra mondiale proveniente da un obice. Un botto non indifferente ha squarciato il silenzio della campagna. Il ritrovamento dell’ordigno è avvenuto in modo decisamente singolare.

Il proiettile da mortaio trovato a Scarenna

Il proiettile da mortaio trovato a Scarenna
(Foto by Stefano Bartesaghi)

È stato infatti individuato da una persona impegnata in una ricerca di metalli con il metal detector nei pressi della falesia di Scarenna. Quando l’uomo ha visto accendersi sul suo strumento le luci che indicano l’individuazione del metallo ha iniziato a togliere terra fino a trovare il proiettile. Una sorpresa non certo gradita. Da qui l’allarme ai carabinieri Asso che dopo un sopralluogo hanno attivato la procedura rendere inoffensivo l’ordigno attraverso gli specialisti del Genio Guastatori di Cremona.

(Giovanni Cristiani)


© RIPRODUZIONE RISERVATA