Canzo, denunciato il “pirata”  Aveva investito una bambina
La bambina di 11 anni è stata investita sulle strisce in via Stoppani

Canzo, denunciato il “pirata”

Aveva investito una bambina

Si tratta di un trentenne del paese, non si era fermato dopo aver urtato la piccola. L’incidente era avvenuto lunedì in via Stoppani: dovrà rispondere di omissione di soccorso

È un trentenne di Canzo l’uomo che ha urtato nei pressi della strisce pedonali di via Stoppani lunedì una ragazzina di undici anni e non si è poi fermato.

È stato individuato dalla polizia locale di Canzo grazie a delle testimonianze e avrebbe ammesso il fatto, per lui si parla di una denuncia per omissione di soccorso e una segnalazione alla prefettura per il ritiro della patente. Ai vigili ha spiegato che non riteneva fosse accaduto nulla di significativo.

L’undicenne di Canzo stava raggiungendo le scuole medie a piedi con un’amica, ed è stata urtata da un’auto che l’ha buttata a terra fortunatamente con lievi conseguenze. La ragazzina ha avuto per la caduta solo escoriazioni e traumi, nulla di grave, ma questo non giustifica naturalmente il mancato soccorso.

(Giovanni Cristiani)


© RIPRODUZIONE RISERVATA