Erba, il primo consiglio comunale online  Tra municipio, cuffie e salotti con quadri
Il consiglio comunale riunito on line nel pomeriggio di sabato 18 aprile 2020

Erba, il primo consiglio comunale online

Tra municipio, cuffie e salotti con quadri

A Palazzo Majnoni (con la mascherina) solo il sindaco Veronica Airoldi, l’assessore Francesco Vanetti e il presidente del consiglio comunale Matteo Redaelli

Nessuno in cravatta, tutti in abbigliamento informale collegati dalle loro abitazioni. Gli unici a presidiare il municipio sono stati il sindaco Veronica Airoldi, l’assessore Francesco Vanetti e il presidente del consiglio comunale Matteo Redaelli, tutti con mascherina protettiva sul volto. Tutti gli altri consiglieri a casa. Così nel pomeriggio di sabato 18 aprile 2020 il consiglio comunale di Erba si è riunito per la prima volta online. Tutti attaccati al portatile o al computer di casa. Magari a quelli di marito, moglie o figli. Chi con cuffie degne del miglior dj, chi con il microfono antivento, nessuno in cravatta e tutti con abbigliamento informale. Quadri, fiori, piante d’appartamento, calendari e fotografie appese ai muri, unitamente a faldoni: il consiglio online ha permesso di guardare dove vivono o lavorano i consiglieri comunali di Erba.


© RIPRODUZIONE RISERVATA