Erba, rubano il borsello in auto  In pochi minuti spariti 500 euro
Un intervento dei carabinieri di Erba (Foto by Stefano Bartesaghi)

Erba, rubano il borsello in auto

In pochi minuti spariti 500 euro

Il trucco dello pneumatico bucato per distrarre la vittima al centro commerciale

Una gomma tagliata e un borsello rubato. Giovedì 7 ottobre un uomo di 70 anni di Canzo, è arrivato in città per fare la spesa al centro commerciale “I Laghi”. Come ogni settimana ha lasciato la macchina nel parcheggio sotterraneo e lì è stato raggirato. A raccontare la vicenda è la figlia Paola, che chiede aiuto almeno per recuperare i documenti del padre.

«Dopo aver fatto la spesa - racconta la donna - mio papà è salito sull’automobile e ha lasciato il borsello sul sedile del passeggero. A quel punto si è accorto di avere una gomma a terra ed è sceso per controllare: si è reso conto che era stata tagliata volontariamente, ma ormai era tropo tardi. Qualcuno aveva già rubato il borsello dall’abitacolo, sono stati velocissimi e non ha visto niente».

All’interno della borsa c’erano il portafoglio, il cellulare, le chiavi di casa. «Hanno anche sbloccato il cellulare per recuperare il codice del bancomat che si era segnato all’interno, sono riusciti a prelevare 500 euro. Ha subito sporto denuncia ai carabinieri, poi ha bloccato il bancomat e ha già fatto cambiare la serratura di casa».

La figlia conta di recuperare almeno i documenti, normalmente vengono gettati a terra nei pressi del luogo in cui è avvenuto il furto: «Se qualcuno li trovasse - dice Paola - può contattarmi. Ho saputo che papà non è il primo ad essere stato raggirato in quel parcheggio con lo stesso metodo, bisogna fare molta attenzione».

( L. Men.)


© RIPRODUZIONE RISERVATA