Erba: «Via Milano, esperimento fallito»  La segnaletica torna come prima
Traffico a rilento nei pressi della rotonda di viale Resegone (Foto by Bartesaghi)

Erba: «Via Milano, esperimento fallito»

La segnaletica torna come prima

Ridisegnate le frecce ai rondò di via Cascina California e viale Resegone

Dietrofront anche fra corso 25 Aprile e via Dante. Tutti in coda per i lavori

«L’esperimento non ha funzionato». Dopo tante critiche da parte degli automobilisti, l’amministrazione comunale ha fatto retromarcia: ieri pomeriggio è stata modificata la segnaletica orizzontale in via Milano, in corrispondenza delle rotatorie agli incroci con via Cascina California e viale Resegone.

A sorpresa è stata cambiata la viabilità anche all’incrocio fra corso 25 Aprile e via Dante, altra fonte di polemiche e di incidenti sfiorati sin dalla scorsa primavera.

Due aree diverse della città, stesso problema. Tanto in corso 25 Aprile (a ridosso del semaforo) quanto in via Milano (in corrispondenza delle rotonde) il comandante della polizia locale Giovanni Marco Giglio aveva imposto l’obbligo di svolta a destra per le auto che si incolonnavano sulla corsia di destra; per andare dritti era invece obbligatorio mettersi in coda sulla corsia di sinistra. Risultato? Code e confusione, con gli automobilisti che continuavano a incolonnarsi a destra per poi procedere dritti.

Partita in corso 25 Aprile, la sperimentazione era stata estesa la scorsa settimana alle rotatorie di via Milano.

L’articolo completo e le altre novità sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA