Il delitto per droga in Valassina  L’uomo di Lurago resta in carcere
Il delitto è avvenuto su una strada di collegamento alla Valassina all’alba del 26 gennaio

Il delitto per droga in Valassina

L’uomo di Lurago resta in carcere

Ivan Albiero interrogato ieri mattina nel carcere di Como. Ha risposto alle domande del giudice, che ha convalidato il fermo

Resta in carcere Ivan Albiero, l’uomo di 40 anni residente a Lurago d’Erba fermato con l’accusa di omicidio volontario, in questo sospettato di aver accoltellato a morte uno spacciatore marocchino, un mese fa a Briosco.

Interrogato ieri mattina al Bassone dal giudice per le indagini preliminari Laura De Gregorio, Albiero avrebbe risposto alle domande del magistrato e cercato di chiarire la sua posizione. E nonostante questo il magistrato non solo ha convalidato il fermo, ma ha anche disposto la custodia cautelare in carcere per il quarantenne.


© RIPRODUZIONE RISERVATA