Longone, schiamazzi e il calcio in piazza  Più controlli, in arrivo le telecamere
La piazza in cui verranno posizionate le telecamere e che in estate ha “ospitato” partite di calcio notturne

Longone, schiamazzi e il calcio in piazza

Più controlli, in arrivo le telecamere

In estate le polemiche e l’ordinanza che vietava il gioco di sera - Il sindaco: «Avremo un maggior controllo nei punti più sensibili del paese»

A giugno di quest’anno aveva colpito l’ordinanza del sindaco Carlo Castelnuovo in cui vietava il gioco del calcio nella piazza e nel parco. Si parlava di una cinquantina di ragazzini che s’incontravano organizzando tornei anche fino alle 23 creando disturbo e a detta del sindaco e dei residenti anche qualche danno.

Ora nella stesse zone l’amministrazione comunale poserà delle videocamere, 22, per tenere sotto controllo l’area e identificare ulteriori eccessi, insomma la lotta a questo gruppo di giovani continua. In queste pagine avevamo raccolto diverse lamentele di residenti proprio legate alle partite ma in particolare a schiamazzi, viavai di motorini e auto e per la velocità eccessiva di via Diaz, sul tratto stradale partirà un’opera di messa in sicurezza.

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 10 ottobre


© RIPRODUZIONE RISERVATA