Lurago, l’incidente e le sbarre alzate  Doppio allarme sulla Valassina
Due ciclisti in attesa al passaggio a livello con le sbarre alzate mentre transita il treno della Como-Lecco sotto gli occhi di un addetto Trenord (Foto by Bartesaghi)

Lurago, l’incidente e le sbarre alzate

Doppio allarme sulla Valassina

Prima l’uscita di strada di un’auto con due persone a bordo, poi il passaggio a livello a confine con Monguzzo in tilt

Mattinata movimentata a Lurago d’Erba quella di sabato 26 settembre 2020. Due episodi nel giro di pochi minuti hanno tenuto in apprensione quanti stavano transitando sulla Valassina. Poco dopo le 9 l’uscita di strada di un’auto con a bordo due persone; mentre i soccorritori stavano assistendo i feriti fortunatamente non gravi, il nuovo allarme questa volta per le sbarre in tilt del vicino passaggio a livello a confine con Monguzzo.

L’auto uscita di strada poco prima del passaggio a livello sulla Valassina a confine con Monguzzo

L’auto uscita di strada poco prima del passaggio a livello sulla Valassina a confine con Monguzzo
(Foto by Bartesaghi)

Le sbarre non si sono abbassate in attesa del passaggio del treno e il personale di Trenord ha rallentato il convoglio fino a fermarsi per permettere a un addetto di bloccare il passaggio dei veicoli in entrambi i sensi di marcia e agevolare il transito del treno in tutta sicurezza. Momenti di apprensione che fortunatamente si sono risolti nel giro di pochi minuti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA