Ospedale Erba, positivi   9 operatori e 11 pazienti
Il laboratorio analisi dell’ospedale Fatebenefratelli: a disposizione nuovi macchinari per i tamponi

Ospedale Erba, positivi

9 operatori e 11 pazienti

L’epidemia torna tra le corsie dell’ospedale Fatebenefratelli, che prepara le contromisure. Sintomi lievi, sono stati tutti isolati nel reparto

Il Covid-19 torna fra le corsie dell’ospedale. Al Fatebenefratelli sono risultati positivi al coronavirus 9 operatori e 11 pazienti che erano già ricoverati per altre patologie: i primi (tutti asintomatici) sono in isolamento domiciliare, i secondi sono stati trasferiti nell’area Covid-19 allestita nel reparto di medicina generale. Da oggi non sarà più possibile entrare in struttura per prenotare le visite, intanto l’ospedale si sta attrezzando per processare internamente i tamponi rapidi.

«A seguito dei test periodici effettuati su tutto il personale ospedaliero - spiega Francesco Stellini, responsabile della comunicazione per la Provincia Lombardo-Veneta dei Fatebenefratelli - 9 operatori sono risultati positivi al Covid-19 e sono stati isolati nelle loro abitazioni, sono tutti asintomatici. A seguito dei controlli effettuati sui pazienti presenti in struttura, 11 persone sono risultate positive: mostrano sintomi molto lievi, sono stati isolati nel reparto Covid».

Per fronteggiare la seconda ondata da oggi non sarà più possibile recarsi in struttura per prenotare una visita: in ospedale bisogna andare solo per visite e prestazioni, ogni assembramento va evitato proprio per evitare il propagarsi ulteriore della pandemia.

Le visite si possono prenotare telefonando al numero 031.638211 o attraverso Internet, con il sistema messo a disposizione dal dipartimento sanitario di Regione Lombardia. (Luca Meneghel)

L’articolo completo su La Provincia di mercoledì 21 ottobre


© RIPRODUZIONE RISERVATA