Pusiano, dramma al lago  Uomo rischia di annegare
L’intervento dei soccorritori al lago di Pusiano (Foto by Bartesaghi)

Pusiano, dramma al lago

Uomo rischia di annegare

Non riusciva a raggiungere la riva e ha chiesto aiuto urlando a squarciagola

Un uomo ha rischiato di annegare nelle acque del lago di Pusiano. Dopo la tragedia di sabato 30 maggio costata la vita a un istruttore di nuoto nel lago del Segrino, lunedì 1 giugno 2020 l’allarme è arrivato attorno alle 16,30 dal lago di Pusiano dove un uomo di 48 anni su un materassino non è più riuscito a raggiungere la riva e, bloccato da un malore improvviso che gli ha impedito di muoversi, ha chiesta aiuto urlando a squarciagola. Quando una imbarcazione e il natante dei vigili del fuoco l’hanno raggiunto aveva già ingerito una certa quantità d’acqua che hanno consigliato il trasferimento dell’uomo in codice giallo all’ospedale di Lecco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA