Pusiano, il semaforo fa multe e video  E sul lungolago autovelox in arrivo
Uno degli autovelox posizionati in via Martinelli. Presto saranno anche sul lungolago (Foto by Archivio Bartesaghi)

Pusiano, il semaforo fa multe e video

E sul lungolago autovelox in arrivo

Rinnovato l’impianto semaforico con la prova dei filmati al posto della fotografia

Un semaforo in grado di multare e di registrare brevi filmati di chi passa con il rosso e a distanza di pochi metri ecco comparire i bidoncini arancioni dell’autovelox sul lungolago, dove il limite è di 50 km/h. Continua la stretta di Pusiano sul fronte della sicurezza stradale. Non solo il semaforo che multa chi passa con il rosso è stato mantenuto anche dopo l’apertura della galleria, ma è anche stato aggiornato: ora fa filmati e chi contesta la sanzione potrà rivedersi quanto successo in modo inequivocabile. Addio alle vecchie foto un po’ sgranate e magari anche poco definite che permettevano ad alcuni di farla franca. «I tre semafori sono tutti dotati di una tecnologia di ultima generazione che coglie e filma chi passa con il rosso», spiega il sindaco Andrea Maspero. I tre semafori di cui parla il primo cittadino sono i due sulla Como – Lecco, direzione Erba e Cesana e il semaforo che attraverso via Martinelli porta fino al Segrino. Poi sono in arrivo i bidoncini che contengono l’autovelox. Dopo un periodo di rilevazione delle velocità senza multe, con un picco di 136 chilometri orari alle 20, l’amministrazione ha deciso per la posa di due contenitori tra via Mazzini e via Zoli. I 4 box, 2 sono già su via Martinelli, saranno a noleggio fino al 30 giugno 2021 per una spesa complessiva di 4.880 euro.

(Giovanni Cristiani)


© RIPRODUZIONE RISERVATA