Scomparso nel lago del Segrino  Ripartite all’alba le ricerche
Le ricerche di questa mattina (Foto by Stefano Bartesaghi)

Scomparso nel lago del Segrino

Ripartite all’alba le ricerche

I sommozzatori dei vigili del fuoco sono tornati al lavoro per cercare l’uomo di 48 anni scomparso ieri alle 18 nella zona davanti allo chalet

Sono riprese questa mattina all’alba da parte dei sommozzatori dei Vigili del fuoco le ricerche di Mattia Gandola, 48 anni, residente a Civenna di Bellagio, scomparso nel lago del Segrino. Ieri era al lido con la propria compagna, quando è scomparso poco prima delle 18. A lanciare l’allarme è stata la donna che era con lui, che non l’ha più visto rientrare.

Le ricerche erano partite immediatamente, anche con le perlustrazioni dell’elicottero dei vigili del fuoco, e si era capito che purtroppo il bagno nel lago si era trasformato in tragedia. A mezzogiorno di oggi, domenica 31 maggio, ancora nessun traccia del corpo dell’uomo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA