Sos per i rospi che migrano  I volontari li salveranno
Uno dei cartelli per avvisare gli automobilisti. I volontari raccolgono i rospi e li mettono in salvo

Sos per i rospi che migrano

I volontari li salveranno

Gli ambientalisti de “L’Ontano” mobilitati a Montorfano da marzo a maggio

Una strada provinciale divide il connubio millenario tra lago e monte e i rospi in migrazione rischiano di morire. Si prepara così la campagna di salvataggio rospi 2016.

Al lavori i volontari dell’associazione ambientalista paesana de “L’Ontano” per mettere in campo squadre di volontari a servizio delle povere bestiole che rischiano di essere travolte dalla auto di passaggio in via Como. La mobilitazione è prevista da marzo a maggio. Negli orari serali, su due turni, le squadre di ambientalisti raccoglieranno i rospi in un secchio e li porteranno verso il lago o viceversa, per chi ritorna indietro, verso il Monte Orfano. Una vera e propria navetta di salvataggio per le piccole bestiole. L’iniziativa è aperta a chiunque volesse partecipare: il gruppo si riunirà per l’organizzazione della campagna 2016 lunedì, primo febbraio, alle ore 20.30, presso la Pro Loco di Montorfano, in via Barbavara. I volontari dovranno dividersi 7 giorni su 7 su due turni, dalle 18 alle 20 e dalle 20 alle 23 circa.

Leggete tutti i particolari sull’edizione odierna de La Provincia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA