Vandali nell’area del lago di Montorfano, devastata l’area picnic

La segnalazione: «Hanno agito in gruppo. Non ci sono parole, sono gesti vigliacchi»

Vandali nell’area del lago di Montorfano, devastata l’area picnic
L’area picnic tra Montorfano e Capiago presa di mira dai vandali

Non c’è pace per Montorfano. Ancora una volta vandali in azione. Questa volta di mira è finita l’area picnic in zona Campaccio, inserita nei boschi tra il Lago di Montorfano e la sua Riserva naturale e la vicina Capiago Intimiano.

Probabilmente nottetempo e quasi certamente in gruppo, ignoti hanno pesantemente danneggiato le panchine e i tavoli, che sono posati nell’area per accogliere coloro che passeggiano nei boschi, visitatori o anche locali, che passano alcuni momenti un uno dei polmoni verdi rimasti nella zona.

Sono state asportate delle doghe di legno, sono stati rovinati dei giunti e tavoli e sedie sono stati pesantemente danneggiati dal raid dei vandali. A segnarlo è Daniele Brunati, coordinatore del Consorzio Como Città Turistica, che, camminando a passeggio, ha visto lo scempio che è stato causato. «Il gesto è stato compiuto nei giorni scorsi perché la situazione la settimana precedente non era così – sottolinea Brunati – Sicuramente sono persone che agiscono in gruppo perché è molto difficile che una persona da sola riesca a causare i disastri che sono stati fatti. Ho rimesso in piedi una panchina: seppur sgangherata, sembra che in qualche modo possa reggere ancora. Non ci sono parole: chi si rende responsabile di certi atti si commenta da solo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA