Lunedì 23 Novembre 2009

L'erba di Grace per corrispondenza
In casa una coltivazione di canapa

Un appartamento di Ponte Chiasso trasformato in una coltivazione di canapa. E' quanto hanno scoperto, nelle scorse settimane, i carabinieri.
Siamo in via Catenazzi, a duecento metri dalla dogana. In un bilocale i militari hanno trovato una serra degna di una scena del film "L’erba di Grace". Ma non solo quella. All’interno dell'abitazione gli inquirenti hanno infatti trovato anche un computer portatile pieno zeppo di foto di "antiche" coltivazioni realizzate nella stessa casa, tutto il necessario per la crescita in salute delle piante di canapa e coppie di una rivista stampata in Olanda, ma tradotta in un ottimo italiano, con tutti (ma proprio tutti) i consigli pratici per prendersi cura della propria piantagione.
Nei guai un 24enne napoletano. Sarebbe suo il computer portatile nella cui memoria sono state trovate foto datate nel tempo con un giovane che, nascosto dalle pagine del giornale stampato in Olanda, viene immortalato accanto a piante - alte anche un paio di metri - di canapa. Foto che, poi, venivano inviate alla rivista olandese "Soft Secrets", in cambio di semi omaggio da piantare.
La procura, ora, sta indagando per comprendere la percentuale di principio attivo delle piantine sequestrate.

p.moretti

© riproduzione riservata