Sabato 19 Dicembre 2009

Gelo record sul Comasco
Temperature sotto i -10

Temperature a due cifre sotto lo zero. Freddo polare su tutto il comasco, dai monti alle colline con un picco a Olgiate Comasco, dove la stazione meteo di Renato Cittadino ha registrato un meno 10,6 da brivido. A Pellio Intelvi, per restare ai dati del Centro meteo lombardo, sabato mattina alle 8 il termometro è sceso a 10,2. Salendo di quota, ai 770 metri di Cernobbio di Bellagio, si sono registrati meno 11 gradi. Dieci sotto zero a Cavargna e 8 sotto zero a San Bartolomeo sono le temperature registrate in Val Cavargna. «Da alcuni anni in Valle non si registrava un simile freddo - ammette il sindaco di San Bartolomeo, Moreno Bonardi - . Da un po’ di giorni le temperature sono davvero rigide e l’altra sera, dopo una breve nevicata, è tornato il sereno, con inevitabili gelate sulle strade. Ma la viabilità comunale non ha subito alcun tipo di contraccolpo. All’alba c’è stato qualche problema, semmai, sulla strada provinciale, ma essendo sabato sono rimasti preservati i lavoratori frontalieri». Nonostante il freddo intenso, in Valle fervono i preparativi in vista del presepe vivente di Sora, la grande manifestazione in programma nelle giornate di giovedì 24 (dalle 18 alle 23 e 30), sabato 26 e domenica 27 dicembre (dalle 14 e 30 alle 20): con il gruppo folcloristico Val Cavargna, associazioni e cittadini, sfidando il gelo, stanno compiendo gli ultimi ritocchi per trasformare l’antica frazione di San Bartolomeo ormai disabitata in una suggestiva Betlemme.

f.angelini

© riproduzione riservata