Giovedì 01 Aprile 2010

Un fiume di droga in città
Quasi 5mila dosi al giorno

Como, 4.500 dosi di droga consumate ogni giorno. A dirlo sono le analisi scientifiche sulle acque in ingresso al depuratore cittadino, condotte dall'istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri su richiesta dell'Asl. I campionamenti sono stati effettuati per tre settimane nell'arco del 2008 e per altre tre nel 2009. E i risultati appaiono, a dir poco, preoccupanti.
L'assunzione di stupefacenti da parte dei comaschi è costante nei giorni feriali, mentre si impenna nel weekend, quando si arriva a una media di 60 grammi di cocaina al giorno, 16 di eroina, oltre 400 di cannabis 3 grammi di amfetamina. Colpisce anche il confronto con Milano: i dati sulla cannabis, l'eroina e le amfetamine sono mediamente superiori rispetto alla metropoli.
«I numeri dimostrano che il fenomeno del consumo di stupefacenti a Como è rilevante - commenta il prefetto Michele Tortora - Esiste un problema culturale di fondo, bisogna coinvolgere le famiglie, le scuole e le associazioni per riuscire a diffondere comportamenti diversi».

p.moretti

© riproduzione riservata