Mercoledì 14 Aprile 2010

Lepre nel motore dell'aereo
Paura per il senatore "Mandell"

COMO Paura per il senatore della Lega Nord Armando Valli, per tutti "il Mandell"  che martedì, con una decina di colleghi parlamentari (il lecchese Lorenzo Bodega, ma anche il vice sindaco di Milano Riccardo De Corato e il sindaco di Brescia Adriano Paroli e Viviana Beccalossi) era sul volo Alitalia delle 13 bloccato in fase di decollo a causa dell'investimento di una lepre finita nel motore dell'aereo.  «Stavamo decollando - racconta il senatore - quando improvvisamente abbiamo sentito un colpo forte. Poi il pilota ha cercato di frenare e fortunatamente è riuscito a bloccare l'aereo». Paura? «Un po' di spavento c'è stato - dice - perché il colpo è stato forte. Poi ci hanno spiegato che avevamo investito una lepre finita nel motore dell'aereo». L'aeroporto di Linate è stato chiuso per sicurezza per dieci minuti, tra le 13.20 e le 13.30, per le necessarie operazioni di sistemazione della pista. I 72 passeggeri sono stati riportati nelle sale d'attesa e suddivisi in altri voli. IlMandell è stato imbarcato su quello delle 14.30 ed è arrivato sano e salvo nella capitale.

f.angelini

© riproduzione riservata