Domenica 18 Aprile 2010

Domenica c'è «Orobie Day»
per festeggiare il ventennale

La rivista Orobie festeggia i suoi vent'anni di attività e vuole coinvolgere tutti i suoi lettori con una serie di interessanti iniziative. Domenica 18 aprile è in programma “Orobie Day”, una giornata intera per ripercorrere le tappe più significative della rivista ma, soprattutto, un'opportunità per coinvolgere quanti da sempre hanno seguito e continuano a seguire con attenzione e simpatia le attività di Orobie: amici, lettori, collaboratori.

In mattinata verranno proposte iniziative all'aperto con alpinisti, guide, fotografi e disegnatori; mentre nel pomeriggio al Palamonti - la moderna sede del Cai Bergamo - si terranno corsi di disegno naturalistico, fotografia digitale, arrampicata, dimostrazioni di preparazione e degustazione del formaggio con produttori locali. La giornata si concluderà con un intervento di Mario Merelli che racconterà la sua ultima impresa, la salita al Cho Oyu, e un breve discorso di Orobie che presenterà i suoi collaboratori. Per finire prima del brindisi offerto da Mangiar Tipico esibizione del Coro Idica.

L'evento è promosso da Orobie e organizzato in collaborazione con Moma Comunicazione, che da tempo cura la grafica e l'impaginato della rivista e che ha partecipato alla realizzazione della prima tappa della mostra «La Presolana mai vista» che si tenuta a Clusone lo scorso gennaio. Informazioni e prenotazione: 035.360122

Il programma

MATTINO A spasso con Mario Merelli e gli accompagnatori del Cai Dai Prati Parini al Canto Alto - partenza ore 8,30 da Sedrina (posti esauriti). Curiosando nel verde dell'orto botanico di Bergamo - Visita guidata con Simone Ciocca ritrovo: Colle Aperto - Bergamo alta alle ore 09.30 obbligo di prenotazione. L'acquerello en plein air - Introduzione all'acquerello in Città Alta e sui colli di Bergamo a cura di Marco Dusatti e Damiano Nembrini ritrovo: Colle Aperto - Bergamo alta alle ore 9.30, obbligo di prenotazione. I segreti dei fotografi di Orobie - Un'escursione con gli autori dei reportage della rivista ritrovo al Palamonti ore 9 obbligo di prenotazione. Ore 13.30 pranzo al Palamonti (via Pizzo della Presolana 15, Bergamo) obbligo di prenotazione, costo 12 euro: primo, secondo e dolce.

POMERIGGIO Matite e pastelli - Introduzione al disegno con Stefano Torriani ore 15 al Palamonti, (posti esauriti). L'abc del digitale - Workshop di fotografia digitale con Marco Mazzoleni e Matteo Zanga ore 15 al Palamonti, (posti esauriti). L'itinerario virtuale: da Carona al Passo di Cigola - L'escursione nelle immagini e nel racconto di Stefano D'Adda ore 15 al Palamonti, obbligo di prenotazione. Come si fa il formaggio - Dimostrazione a cura della Società agricola Scaletta ore 15 al Palamonti, obbligo di prenotazione. Arrampicare al Palamonti - Introduzione all'arrampicata con gli istruttori del Cai ritrovo Palamonti dalle ore 15, obbligo di prenotazione. La Presolana mai vista - La mostra con le immagini dedicate alla regina delle Orobie raccontata dall'autore Mauro Lanfranchi ore 16 al Palamonti. «Vent'anni di Orobie» - L'Orobie Day si chiude con il racconto dell'ultima impresa di Mario Merelli al Cho Oyu, la presentazione dei collaboratori della rivista e l'esibizione del Coro Idica, ritrovo ore 17.00 al Palamonti. Brindisi con «Mangiar Tipico» ore 18.30 Palamonti.

k.manenti

© riproduzione riservata