Domenica 30 Maggio 2010

Uggiate: incrocio da record
per gli incidente stradali

UGGIATE TREVANO Quasi un incidente alla settimana, una media da record, difficilmente eguagliabile. Auto distrutte, migliaia di euro di danni, arrabbiature per le giornate di lavoro perse a far la spola tra carrozzerie e ospedali per ferite e contusioni varie. Si perché questo primato decisamente negativo ha, in fondo, anche un aspetto positivo: per il momento non si registra nessuna tragedia. Fino a quando, ovviamente, nessuno lo può dire. Resta il fatto che, se mai esistesse, il crocevia potrebbe candidarsi con buone possibilità di vittoria all'Oscar del pericolo. L'incrocio pericoloso è quello tra le strade provinciali di via Mulini e via 25 Aprile dove sono stati rilevati dall'inizio dell'anno a oggi già 15 incidenti d'auto, con una media all'incirca di uno ogni quindici giorni. Uggiate Trevano risulta essere il paese dell'Unione di Comuni «Terre di frontiera» dove ce ne sono di più e l'anno scorso nel 2009 ne sono stati registrati un totale di 46 (la maggior parte proprio all'incrocio in località Mulini), Faloppio 24, Bizzarone 9 e Ronago 6. E già nell'ultima settimana di maggio è stato un susseguirsi di incidenti per un totale di 5 (uno di questi rilevato dai Carabinieri) sempre tra la via Mulini e la via 25 Aprile trafficata sia da frontalieri, che da camion che si dirigono verso la cava di Faloppio. Così nel pomeriggio di giovedì scorso e nella mattinata del venerdì successivo sono stati registrati ancora due scontri tra veicoli.
Commenta il vicesindaco e assessore alla viabilità Mirko Baruffini: «È ormai da dieci anni che si parla della realizzazione di una rotatoria. Abbiamo fatto la richiesta alla Provincia che è cosciente del problema e c'è stato immediatamente un contatto positivo, tanto che ci hanno garantito la rotatoria e probabilmente per il mese di settembre inizieranno i lavori».

f.angelini

© riproduzione riservata