Mercoledì 09 Giugno 2010

Nuovo palasport di Cantù
Ecco il progetto definitivo

CANTU' Posti nel parterre a pochi passi dal campo di gioco, un grande pannello frontale che di notte si illumini  per promuovere eventi e manifestazioni, piscina e sala fitness lì accanto. Si comincia a svelare l'aspetto della struttura, il cui progetto definitivo è stato depositato, come da convenzione, lunedì scorso in municipio dalla Turra, il gruppo di Cazzago San Martino che lo costruirà e gestirà per i prossimi 25 anni. A illustrarlo è stato l'assessore ai lavori pubblici Umberto Cappelletti .
Non radicalmente diverso dalla versione del progetto preliminare, ma qualche differenza c'è. A partire dalla posizione, traslata in avanti, per renderlo più visibile. In tutto, un'arena polifunzionale da 7.000 posti  - 2.150 nel parterre - su tre anelli compartimentati, in modo che nelle partite con pubblico poco folto, per esempio, l'ultimo possa venire chiuso per motivi di sicurezza. Una superficie da 28 mila metri quadrati, campo da 1.590 mq, spazi commerciali pari a 8.720 mq – con la struttura di vendita di medie dimensioni spostata sul retro e i negozi di vicinato davanti - e un parcheggio interrato da 622 posti auto. E ancora, il “cubo”, una palestra da 400 posti di fatto autonoma rispetto al resto del palasport che, come la piscina, tra 30 anni diventerà della città. La novità di cui s'è parlato di più ultimamente, la piscina, che si troverà nel piano interrato, vicino agli spogliatoi, con accanto una vasca laterale più piccola e sala fitness dove fare ginnastica e pesi.
Il progetto approderà in giunta tra un paio di settimane per l'approvazione definitiva.

m.butti

© riproduzione riservata